“La repubblica tutela con apposite norme le minoranze linguistiche”

L’articolo 6 è uno dei dodici articoli della nostra costituzione definiti fondamentali in quanto su di essi si basa la nostra Repubblica.

Tutela e protegge le minoranze linguistiche, ovvero quei cittadini che risiedono in una determinata area geografica del nostro Stato ma che parlano lingue diverse.

Dato che nel nostro territorio vivono popolazioni che parlano una lingua diversa dall’italiano (come ad esempio in Valle D’Aosta) con l’articolo 6 lo Stato si impegna a offrire loro delle garanzie, in modo che quei cittadini non vengano trattati in modo diverso e quindi discriminati. 

Permette a Regioni, Provincie e Comuni di approvare leggi e regolamenti a favore del bilinguismo (l’uso di due lingue) per i cartelli stradali, le insegne dei negozi, le lezioni delle scuole pubbliche e così via.


0 commenti

Lascia un commento

Avatar placeholder